skip to Main Content

Con l’avvento dell’industria 4.0 il focus si è spostato sull’importanza di una produzione automatizzata e interconnessa. Maggiore accessibilità, più efficienza e la capacità di scambiare grandi volumi di dati tra loro; sono queste, infatti, le caratteristiche più importanti da ricercare nei macchinari e nelle tecnologie impiegate nel processo produttivo. Tanto per essere competitivi, quanto per rispettare i nuovi principi industriali e rimanere al passo con i tempi.

Per esempio, dopo lo stampo, si interviene nella sostituzione del fattore umano, se vincolante rispetto al tempo di produzione, per introdurre in sua vece un sistema automatizzato. Questo offre di conseguenza una riduzione dei costi di produzione e la massimizzazione della componente qualità. Anche attraverso software di raccolta ed elaborazione dati si intende ridurre gli sprechi produttivi, che resterebbero un problema nascosto senza una visione aggregata e un sistema di raccolta e gerarchizzazione dati e concentrarsi nell’identificazione della soluzione più adatta.

Una produzione più flessibile per una maggiore produttività e nuove opportunità per soddisfare le specifiche esigenze interne e dei clienti.

Back To Top
×Close search
Cerca