La Business Unit dedicata specificatamente al settore GOMMA produce molteplici soluzioni per le più disparate destinazioni.
Al suo interno si sviluppa l’intero processo della filiera produttiva con tutte le fasi di lavorazione che partono dalla mescolazione della materia prima fino ad arrivare al prodotto finito.

I processi di lavorazione eseguiti sono i seguenti:

COMPOUNDING – Fase di lavoro che prevede la mescolazione delle materie prime che costituiscono la mescola (polimeri, plastificanti, cariche minerali, nero fumo, cariche, protettivi, coloranti, acceleranti, vulcanizzanti). Durante questa fase si garantisce una perfetta dispersione ed omogeneità degli ingredienti della mescola nel polimero.

Il Gruppo Oldrati è dotato di 4 linee di mescolazione gomma.

TRATTAMENTO SUPERFICIALE – A supporto dei processi produttivi, Oldrati Group offre la possibilità di realizzare trattamenti superficiali a base di agenti adesivizzanti (primer) sulle parti plastiche e/o metallicheQuesta lavorazione, durante il processo di stampaggio, garantisce la formazione di un vero e proprio legame chimico fra inserto e la gomma vulcanizzata.
I trattamenti principali eseguiti sulle parti metalliche sono la sabbiatura e la verniciatura multistrato.

STAMPAGGIO – È una lavorazione che viene effettuata in diversi modi utilizzando apparecchiature specifiche e può avvenire a compressione, a iniezione o a inietto-compressione. Sono circa 300 le presse ad iniezione ed a compressione presenti nelle aziende del Gruppo.

ESTRUSIONESi tratta di un processo produttivo che permette di produrre profili in gomma mono e bicomponente per mezzo di macchine specifiche che utilizzano diversi processi di vulcanizzazione come l’aria calda, i sali fusi, le micro-onde. Il gruppo dispone di 8 linee di estrusione.

ISPEZIONE VISIVA 3D – In una nuova area altamente tecnologica dell’Azienda (1200 mq circa) ha luogo un processo dedicato all’ispezione automatica e visuale dei prodotti con lo scopo di migliorare l’efficacia e l’efficienza dei controlli e il conseguente monitoraggio dei processi di produzione.
Due diverse aree: una dedicata al controllo automatico in cui sono presenti 15 macchine altamente tecnologiche in grado di controllare dimensioni ed estetica dei prodotti di circa 200.000 pezzi all’ora, un’altra destinata all’ispezione visiva finale degli operatori in grado di fornire un ulteriore riscontro e garantire l’effettiva efficacia delle macchine.

ASSEMBLAGGIO: processo di unione di più componenti in un unico prodotto.