skip to Main Content

Testare le proprietà dei materiali comporta un numero consistente di test qualitativi definiti dal settore in cui si opera. I nostri esperti sono chiamato ad assistere i team di sviluppo nella valutazione di protocolli di test personalizzati o programmi di benchmarking. Questo approccio consultivo offre una visione più ampia delle caratteristiche prestazionali di un materiale specifico e di come potrebbe essere applicato all’uso finale. Fondamentali sono le attività Test & Validation avanzate dal nostro team tecnico, attività che avvengono sul prototipo in fase di sviluppo e sul prodotto finito in fase di validazione, al fine di garantire prodotti conformi alle specifiche dei nostri clienti.

All’interno dei laboratori sono testati più di 80 nuove materie prime e sviluppate più di 120 mescole all’anno. Queste, sia nere che colorate, sono prodotte con differenti polimeri dalla gomma naturale (NR), alle gomme sintetiche (IR, SBR, EPR, EPDM, CR, IIR, BIIR, CIIR, NBR) compreso polimeri high tech (HNBR, ACM, AEM, FKM, FFKM) e polimeri siliconici (VMQ, PVMQ, FVMQ). I materiali devono essere valutati in un’ampia varietà di condizioni per comprendere le implicazioni dell’applicazione su di un prodotto. Il modo in cui il materiale resiste all’esposizione ambientale, a varie forze o all’interazione con fluidi o altri materiali determinerà la scelta finale.

I laboratori Oldrati sono dotati di un’ampia gamma di strumenti per la caratterizzazione dei materiali, sono infatti in grado di valutarne

  • Densità
  • Viscosità
  • Curva reometrica
  • Durezza (ShA e IRHD)
  • Proprietà di trazione in camera climatica (da -60°C a +250°C) *
  • Resistenza alla lacerazione  in camera climatica (da -60°C a +250°C) *
  • Resistenza all’abrasione
  • Resa elastica
  • Rigidità in compressione in camera climatica (da -70°C a +250°C)
  • Deformazione permanente in compressione (da -60°C a +250°C) in aria
  • Deformazione permanente in compressione (da -60°C a +250°C) nei fluidi
  • Temperatura di transizione vetrosa (DSC, TR10, BENDING TEST, BRITTNLESS)
  • Invecchiamento termico in aria (fino a +250°C)
  • Invecchiamento chimico nei fluidi (oli, benzine, detergenti, plastificanti)
  • Resistenza all’ozono
  • Rigidità dielettrica
  • Conduttività elettrica di superficie o volume
  • Determinazione del colore (scala CIELAB)
  • TGA e infrarossi per analisi chimiche
  • Rubber Process Analyzer RPA sia degli elastomeri grezzi che delle mescole prima,durante e/o dopo la vulcanizzazione
  • Test di compressione/trazione assiali e radiali a fatica, statici e dinamici

* utilizzando lastrine secondo le principali norme standard: ISO – ASTM – DIN

Back To Top
×Close search
Cerca